Grazie Milano!

//Grazie Milano!

Grazie Milano!

MasterYoda

Ieri  un evento imprevedibile tanto nel suo accadere quanto nei risvolti futuri si è “abbattuto” sull’Accademia di LSCA.

Alcuni soggetti – di cui non possiamo dire molto, ma certamente legati al mondo Star Wars e a Lucas – in viaggio dagli USA in Italia per diversi affari, hanno voluto visitare la Cripta di Milano.

Non voglio dilungarmi sulle prospettive che una visita del genere potrebbe aprire (insomma, sono venuti a trovarci dagli Stati Uniti…), ma parlare piuttosto di altro.

L’informazione della “visita” è arrivata improvvisamente la sera prima alle ore 21.00, e la comunicazione portava in sé un dato terrificante: i soggetti in questione potevano passare solo alle cinque del pomeriggio…

“Ma come? Non troveranno nessuno!”
“Come facciamo a convocare anche solo una classe con così poco preavviso? La gente LAVORA!”

Partito immediatamente il tam tam telematico e telefonico, alcuni hanno risposto “ci sarò”, altri “non lo so”, altri “non posso”. Quasi tutti lavoravano o erano in università a quell’ora.

Al mattino Milano si deve essere stupita nel vedere qua e là gente che si recava al lavoro o in aula con una strana sacca nera stretta e lunga. Qualche saber si deve essere certo armata – come sempre capita – lasciando gli astanti con molti punti di domanda sulla testa.

Ma il fatto è e resta uno solo: alle ore 17:00 non una classe, ma una folla di ludosportini ha riempito la Cripta, ha giocato, s’è allenata, prendendo permessi, organizzandosi in modo impossibile (qualcuno è andato a lavorare alle 5 di mattina per poter uscire in tempo in modo da essere presente).

All’arrivo dei “Visitors” la Cripta pullulava di vita, di vita bella, di sorrisi, di facce stanche ma soddisfatte, che si rivolgevano ai Maestri con lo sguardo fiero di chi vuole dire: “hai visto che ce l’ho fatta?”
Anche chi la sera prima aveva detto “assolutamente NO!”

Non tolgo nulla all’importanza dell’evento, sia chiaro, ma tutto sfuma davanti a questo movimento spontaneo di totale adesione: Ludosport chiama, Ludosport RISPONDE!

Grazie a tutti ragazzi, grazie a tutti davvero. Siete stati immensi.
La Forza, certo, la FORZA scorre potente in questa famiglia!

E ieri mi avete commosso!

Nemo

By |2015-03-02T20:01:00+00:00Maggio 20th, 2011|Cronache|2 Comments

About the Author:

2 Comments

  1. Paolobi 20 Maggio 2011 at 14:39

    E’ stato impegnativo, ma davvero bello e molto emozionante!
    Grazie a te Nemo e a tutti i Ludosportini per i bei momenti passati insieme ieri.
    LSCA RULES ALL OVER THE WORLD! 😉

  2. sabnak 20 Maggio 2011 at 15:13

    L’evento passa nettamente in secondo piano rispetto al vero momento importante della giornata:
    il Krauss ha ricevuto l’agognata treccia! cosa c’è di più importante di questo? 🙂

Comments are closed.